venerdì 27 agosto 2010

In fase di trasloco

Ho usato un anno. Un anno davvero tosto, che non ho vissuto come avrei dovuto vivere... troppe ansie, preoccupazioni, incertezze e tentennamenti. Ho usato un anno, ma sono cresciuta per due. Probabilmente sono invecchiata per tre, ma poco importa.
Sono in atto tanti cambiamenti e non stupitevi se troverete novità anche nei prossimi post, se cambio io cambieranno anche loro… troppo simili l’uno all’altra non trovate???
Io questo periodo mi sono fatta molta auto-analisi, non ho solo sventrato una casa, rischiando di far crollare quello che doveva star su (vatti a fidare degli ingegneri :DDDD) ma ho ristrutturato anche me… anzi il termine giusto è manutenzione straordinaria dell’alghetta… e per farlo non ho dovuto presentare nessuna DIA ;)
Fino ad ora ho voluto cercare di apparire quello che sarei voluta essere come macrobiotica, parlando di evasioni, ma senza specificare più di tanto. La voglia di apparire quello che vorrei essere mi ha portata a non sentirmi più rappresentata da quello che scrivevo.
Sto cercando invece di sgretolare l’immagine che credo che gli altri abbiano di me, per vedere quella che sono davvero, per scoprire cosa mi piace e quello che voglio dalla mia vita.
Sto decidendo cosa tenere e cosa buttare in questo trasloco.

Il riso integrale verrà con me nella nuova casa, come il ricordo di chi mi ha dato la consapevolezza della sua importanza, Renai Levì. Renai ci ha lasciato nella notte tra il 15 e 16 agosto, e io lo ricorderò sempre con gratitudine, per quello che mi insegnato e per quello che ha fatto per molti.

Come ci insegna la filosofia orientale ad ogni cosa c’è il suo contrario, quindi io apro questo nuovo inizio con un pensiero di riconoscenza anche a C., la mia omonima bolognese, che conosciuta tramite questo spazio è diventata un’amica e confidente preziosa. Adesso che sta diventando mamma non posso fare a meno di pensarla tutti i giorni con tanto affetto.

12 commenti:

Anonimo ha detto...

che bello! evviva! bentornata! non posso scrivere di più ora....un abbraccio, barbara

valina ha detto...

Oh che meraviglia!! E' tanto che t aspetto!!!ormai conoscevo tutti i tuoi vecchi post a memoria!

Anonimo ha detto...

dopo averti incontrata ho provato a vivere la macrobiotica con più impegno e ne sono felice, sto bene, mi sento piena di energia....bentornata!un abbraccio, Elena

Saretta ha detto...

Benritrovata!Queste fasi di cambiamento e rotrutturazione servono davvero a far crescere.Attendo di conoscere le ulteriori evoluzioni scaturite da questo percorso.
Un bacione
Saretta

accantoalcamino ha detto...

Ti ho aspettata tanto anch'io, finalmente sei tornata..e se sei tornata certamente è perchè avevi voglia di farlo, grazie.

Elena ha detto...

Anch'io sono una fedele del tuo blog...ho scoperto la macrobiotica grazie alle tue ricette...contenta che tu sia riapparsa

Arame ha detto...

Grazie a tutti! Siete carinissimi :)

Anonimo ha detto...

Ciao Chiara!!in tutti questi mesi come di consuetudine aprivo la tua pagina sperando in un nuovo post...oggi apro e sorpresa!!!Mi piace il nuovo colore del blog!!

un abbraccio!
Nunzia

Anonimo ha detto...

Io non ti conosco, non so quella che eri prima e non ho "un'immagine di te", però ti auguro di trovare quello che cerchi e ti ringrazio per questo blog.
Grazie per gli spunti, le idee, le riflessioni e la disponibilità.
Laura (Loira di Veganblog).

Lisette ha detto...

Allora ho fatto bene a non cancellarti dai miei preferiti!!! bentornata!!! :))))

Anonimo ha detto...

Oh che bello!
Da qualche mese studio e applico la macrobioica (con grandissimi benefici) ed il tuo blog e' una delle mie fonti di ispirazione:) SOno contenta sia ritornata.
E grazie per tutti i consigli e le ricette che hai postato, non sai quanto mi siano state utili!!

Ume

Colubrina ha detto...

Che bello! vedo che sei tornata!! Sono contenta, mi piaceva tanto il tuo blog! ^^