martedì 17 aprile 2007

Un classico: Sushi di Verdure

In questi giorni sono impegnatissima, e la cosa mi diverte un sacco… lavoro (in primis), sport in palestra e all’aria aperta, e persone care riempiono il mio tempo e assorbono le mie energie… per questo ho potuto dedicare pochissimo tempo al blog ;)
Malgrado i mille impegni però un minimo di tempo alla cucina l’ho dedicato e mi sono regalata una chicca che adoro.
Se si ha del riso già cotto è una preparazione veloce, e pratica da portare in giro nel lunch box o anche in una scatola ermetica come ho fatto io domenica!!!
Il sushi è un classico della cucina orientale, ma nella versione semplicissima che propongo oggi è considerato dalla macrobiotica un ottimo modo per variare dal classico riso!
Le verdure posso cambiare… mi era rimasto giusto questo in frigo :P


Occorrente:
lo stuoino di bambù per il sushi è la cosa più comoda!!! La prima volta che ho provato ho utilizzato un cartoncino non troppo rigido su cui avevo posizionato un panno... giusto per vedere se mi piaceva… :D

4 fogli di nori
riso integrale o semintegrale già cotto
4 cucchiaini di purea di umeboshi
1 cucchiaino di Olio di sesamo Bio spremuto a freddo
2 carote
1 zucchina
Sale integrale
Gomasio

Lavare le verdure, eliminare le estremità, tagliarle a metà e successivamente a striscioline con la mandolina. Scaldare l’olio in una padella e mettere a saltare le verdure con un pizzico di sale integrale, per una decina di minuti. Nel frattempo mettere sul fuoco un’altra padella, la fiamma deve essere medio-alta perché dovrà abbrustolire le nori, bastano 30 secondi per lato.
Nello stuoino o nel panno appoggiare il foglio di nori abbrustolito e stendere del riso compattandolo bene. In questa fase è importante lasciare libera l’alga dal cereale per circa tre cm in basso e circa 4 in alto, per riuscire successivamente a fare il rotolino senza problemi. Prendere un cucchiaino di purea di umeboshi e spalmarlo sul riso. Su di esso si stenderanno anche le verdure in uno strato il più possibile sottile.
A questo punto si è pronti per fare il rotolo, partendo dal basso e aiutandosi con lo stuoino in bambù. Per far aderire la nori inumidirla con dell’acqua nella parte interna in alto. Fatto il rotolino è possibile tagliarlo con un coltello bagnato a cilindri di circa 2-3 cm.
Servire con una spolverata di gomasio.
E una pietanza che si conserva bene per la presenza delle nori e delle umeboshi, quindi è praticissima da portarsi fuori!

14 commenti:

inutile donna ha detto...

per quanto mi attizzino temo di non essere in grado di prepararle..
troppe cose da trovare (stuoino..)
bel consiglio comunque.. spero che qualche cuoca meno pigra di me lo faccia e lasci un commento giusto per la mia curiosità..

Criticissimo Tester ha detto...

Questo sushi è molto buono ma mi piacerebbe ancora di più senza la purea di umeboshi, nonostante Arame dica che non si sente nemmeno.

Arame ha detto...

Donnina,
ti assicuro che lo pensavo anch'io, ma in reltà è semplicissimo una volta presi gli ingredienti. Lo stuoino di bambù come ho scritto non è necessario, è più comodo, ma non fondamentale!!
Chissà magari un giorno ti verrà voglia di provare ;)

criticissimo tester,
lo ammetto anche la purea di umeboshi non è fondamentale, ma a me piace un sacco in questa preparazione :DDD
Inoltre fa mooolto bene e da un chè di curativo a uno dei miei piatti preferiti... sarebbe uno scempio toglierla :) Ma nel tuo rotolino non la metterò più... forse ;DDD

Francesca ha detto...

che bella vita allora che stai facendo in questo periodo: persone care, lavoro, sport all'aperto. Questa domenica ho in mente anche io di fare un po' di corsa a villa pamphili, sono sicura che mi farà bene :-)
questi rotolini veg mi ingolosiscono molto, io devo con più coraggio buttarmi nella cucina salutare che adoro. Ciao!

dea ha detto...

che meraviglia! la proverò quanto prima :)

Arame ha detto...

Francesca,
tutte la mattine mi sveglio con la cosapevolezza che faccio quasi schifo da quanto sono fortunata...
Ma anche te... mica male la scenografia... ti penserò quando sarò il pineta a sudare!!!
Questi sono buoni... lo dice anche il criticissimo... buttati...

Dea ciao!!! Piacere fare la tua conoscenza :)
Una volta che hai provato fammi sapere, mi accomando ;)))

Morrigan ha detto...

Oh che carini!
Finalmente un sushi verdurifero! ^__^
Arduo, forse, sarà trovare il rotolino per rotolare...
Complimenti!
Gnam!

Arame ha detto...

Ciao Morrigan :)
grazie mille!!!
Lo stuoino di bambù io l'ho comprato al NaturaSi, ha un prezzo che si aggira attorno ai 3 Euro... Se non lo trovi puoi optare per una di quelle tovagline (stile americano) sempre fatte in bambù... quelle si trovano ovunque ;) ma probabilmente costano poco di più

max - la piccola casa ha detto...

interessante questa idea di sushi di verdure, se posso variare la ricetta voglio provarlo a fare utilizzando l'orzo a posto del riso.
complimenti per il blog.

max

inutile donna ha detto...

tutte questi commenti mi spingono a provare..
prima o poi lo farò.. peccato che sia pigra e piena di impegni..
quando finiranno gli impegni sarò però povera e vivrò a pane e cipolle..

Arame ha detto...

Ciao Max,
grazie per i complimenti :D
Secondo me è un interessante esperimento, io personalmente cuocerei l'orzo con meno acqua del solito per far si che non sia troppo umido (l'orzo decorticato tende ad esserlo)... l'acqua risveglia il sapore di mare delle alghe, quindi è questione di gusti!!!
Fammi sapere però... perchè è un'idea allettante!!!

Donnina,
un kg di riso costa meno della stassa quntità di pane ;))) e un risotto alle cipolle è più buono no???
Ovviamente si fa per ridere... è inutile che fai la vittima :))) io l'ho capito che sei una tipa troppo tosta sai?!!!
Tieni duro che le cose quando diventano brutte brutte possono solo migliorare!!!
La vita è una ruota e se la segui invece di opporti diventa tutto più semplice, magari non più bello, ma più facile si!!!
L'ironia poi, come sai bene, è un'ottima cosa!!!

Un abbraccio

inutile donna ha detto...

verissimo!! se non ironizzassi sulle mie disgrazie sarei molto probabilmente in qualche terapia..
cmq al riso non ci avevo pensato.. il risotto "bianco" con un bel po' di cipolla è un piatto che mi piace..
(sono del cipolla porro scalogno fans club)
^_^

Logan ha detto...

Questi sono Nori-Maki.
Nori, l'alga e maki, camicia.
L'hara-maki è invece una fascia che viene utilizzata per proteggere il ventre nell'abbigliamento tradizionale giapponese.
Il sushi è solo riso pressato e pesce.
Il sashimi è solo pesce crudo ;-)

Arame ha detto...

logan,
grazie mille per questo intervento!!! In effetti non sapevo come chiamarli...
I confronti con te sono sempre molto utili :)