lunedì 8 settembre 2008

Sono su un altro pianeta

Ancora non voglio raccontare nulla di quello che sto preparando e vivendo. In realtà essendo parte della sfera personale potrei evitare e tenermi tutto per me, ma mentre cammino per strada con l’ansia che mi chiude la gola, facendo passi veloci di chi sta per raggiungere una meta importante, mi rendo conto che voglio ricordarmi di questo momento della mia vita, di come faccio fatica a mangiare e di come mi rifiuti di cucinare.
In un tempo ormai lontano, da cui sono nata un’altra persona, questi erano segnali allarmanti, ora sono i sintomi di una felicità incontenibile che mi riempie la testa come bolle di sapone.
Non sono l’architetto più affidabile dalla terra in questi giorni e il mio capo se la ride scuotendo la testa.
Le mie amiche sabato mi hanno costruito una giornata tutta per me, mi hanno coccolata e riverita, mi hanno festeggiata con medaglioni di gallette di riso appese al collo con un nastro, rosso o rosa. Mi sono resa conto di quanto mi mancassero a causa dei lunghi periodi in cui si è troppo impegnate per vedersi, e di come sono fortunata ad avere incontrato creature così generose e divertenti. Per l’occasione si erano riuniti mondi e sfere della mia realtà che raramente si sfiorano.
Nei tragitti in macchina tra uno spostamento e l’altro, mentre una mi pungolava per controllare che non mi fossi addormentata, io cercavo di trattenere le lacrime per la mia felicità nel pensare a quanto sono incredibilmente fortunata.

GRAZIE RAGAZZE SIETE UNICHE!!!

12 commenti:

Vera ha detto...

Anche se non c'entro niente, ti lascio un saluto! ;-)

Arame ha detto...

Grazie veruccia ^_^ sei un tesoro

Saretta ha detto...

Cher bello sentirti così!
felicissima x te!!!
bacione
saretta

lamu68 ha detto...

A parte l'essere estremamente felice per te....vista l'abbondanza di soia nera dell'ultimo periodo, non è che stai (se non altro per deformazione professionale) architettando un bebè?

Arame ha detto...

Grazie Saretta ^_^ sei tanto carina
Bacioni

Lamu,
sembrerebbe...??? Il desiderio di un figlio (ma anche di più di uno) c'è!!! Soprattutto da quando sono diventata la zia lontana di Fragola e Lumachino .
Io non sono ancora nella situazione ideale, è ancora presto, per cui mi coccolo con la soia nera e attendo il momento propizio. Diciamo che stiamo predisponendo, con largo anticipo, le cose per lui, lei o loro ;)

:* :)

Sere ha detto...

un'altra sposina in vista????

Che bella sensazione!

Claud ha detto...

Mi hanno fatto fuori tutte le idee (i precedenti commenti!)...

Arame ha detto...

^_^

Anonimo ha detto...

oddio che carina ormai mi commuovo....
sei forte fratella!
sto diventando una tua fan accanita!
non vedo l'ora di vedere cosa ci organizzerai tu per il lieto evento....
;-D

alice

Arame ha detto...

Anch'io!!!
Ma non arriva mai???
Miss pazienza ha colpito ancora ;)

Morrigan ha detto...

Arame io non ci sto capendo più niente, ma è un mio limite: ti sposi e aspetti un bimbo? ^______________________^
Schersooooo!
Miao :-DD

yari ha detto...

In questi casi è bello essere su un altro pianeta :-)