lunedì 15 ottobre 2007

Passato di Carote e Lenticchie Rosse

Una minestra fumante per combattere i primi brividini, ma ancora non invernale per l'aggiunta dello zenzero, che essendo una spezia piccante tende a far disperdere il calore.
Per questo motivo io ho aggiunto anche il gomasio, per mitigare l'effetto dispersivo, ma coccolo ugualmente il mio fegato a cui lo zenzero piace tanto.... oppure quella sono io??? :)



1 porro
5 carote di media grandezza
Una tazza da caffè di lenticchie rosse
Olio di sesamo spremuto a freddo
Un pizzico di sale integrale marino
Acqua
Zenzero in succo o in polvere (facoltativo)
Gomasio

Lavare il porro e tagliarlo non troppo finemente per poi lasciarlo appassire in una pentola d’acciaio con l’olio per una decina di minuti. E’ importante mescolare inizialmente di rado, poi sempre più di frequente, facendo attenzione che non si bruci. Una volta trascorso il tempo aggiungere il sale e lasciare riposare per qualche minuto coperto a fuoco spento.
Nel frattempo lavare le carote con la spazzola vegetale e tagliarle a cubetti.
Unire le carote e le lenticchie nella panatola assieme al porro, tostare per due minuti e aggiungere acqua bollente fino a coprire.
Dopo aver inserito lo spargifiamma, lasciare cuocere chiuso con il suo coperchio per circa 40 minuti.
Terminata la cottura frullare il tutto, mettere nel piatto e guarnire con zenzero e gomasio.

Sullo Zenzero
Sicuramente è migliore quello fresco grattugiato e spremuto, ma sto cercando di finire quello in polvere… il che avverrà fra dieci anni ;P

5 commenti:

nena ha detto...

ieri sera ho fatto un altro risotto: funghi e radicchio e ho lessato zucca cipolla funghi e radicchio, frullati e stasera dentro ci cucino o del riso o della pastina... stasera in oltre faccio un salto al naturasi per fare un po di acquisti.

yukiko ha detto...

io mi sono fatta la crema di zucca. che poi altro non è se zucca cotta in poca acqua con una foglia di alloro.
A piacere olio crudo e pepe.
(se non ci fossero le zuppe io passerei inverni molto tristi)

Arame ha detto...

nena,
;) vai così

Yukiko,
anche io adoro la crema di zucca!!!
Sono d'accordo con te anche sul fatto che una zuppa colorata sia una gioia per gli occhi, ma ancora di più per il corpo. :DDD

val ha detto...

Condivido la tua passione per lo zenzero! ma veramente fa disperdere il calore? io sono freddolosissima e quindi non dovrei spargerlo a destra e a manca (per comodità uso quello in polvere)... ;-)

a presto

Arame ha detto...

Val,
purtroppo si, come tutte le cose piccanti, compreso i peperoncini.
Inizialmente sembra aumentare la sensazione di calore, ma poi si disperde. Per questo sono spezie caratteristiche dei paesi caldi.