venerdì 25 gennaio 2008

Insalata pressata e giochi di energie

Proseguono i miei esperimenti culinari improntati sul gioco di energie.
Come sapete il crudo nella cucina macrobiotica è un energia un po’ troppo raffreddante e quindi è sconsigliata in inverno.
Negli ultimi mesi mi è venuto naturale rifugiarmi nelle cotture lunghe che forniscono un energia riscaldante che fortifica il corpo e che concentra.
Ultimamente poi sto vivendo un momento un po’ frenetico e mentalmente impegnativo. Ho bisogno di essere attiva e scattante e quindi, approfittando del fatto che finalmente le ho viste fare, mi sono buttata su prove con cotture più leggere.
La marinatura e la pressatura sono trattamenti sul cibo che hanno proprio la funzione di mitigare l’energia espansiva e raffreddante senza alterare però la composizione biologica della verdura. In questo periodo dell’anno si può iniziare a inserire anche se molto saltuariamente verdure trattate in questi modi per iniziare ad abituare il fisico al clima che verrà. Il corpo infatti si trasforma gradualmente seguendo il ritmo delle stagioni.
Per equilibrare queste preparazioni le ho inserite in una gustosa focaccia fatta seguendo questa ricetta di Petula e realizzata utilizzando la pasta madre che mi è stata donata da Lorenzo e Silvia.


½ Cavolo cappuccio
Una decina di foglie di Insalata riccia
un cucchiaio di acidulato di Umeboshi o un cucchiaino di sale integrale

Tagliare sia in cavolo che l’insalata riccia a striscioline sottili sottili. Disporle in un piatto, meglio se grande e fondo, e salarle mescolando con cura. Inserirle nel pressa-verdura, oppure se non lo si ha, utilizzare un piatto uguale al primo a cui aggiungere un peso sopra. Questo può essere un pentolino pieno di liquido o una bottiglia d’acqua.
La pressatura deve durare almeno un’ora, è spesso consigliabile attendere di più, l’ideale sono 4 ore, ma si può prolungare fino a 24.
Io ho lasciato l'insalata nel pressa-verdura per 24 ore perché infondo è sempre inverno ;)
Trascorso il tempo di pressatura scelto, dopo aver scolato l'acqua in eccesso che si sarà prodotta, potete condirla a piacere e gustatela come più preferite ;DDD

15 commenti:

saretta ha detto...

interessante sta cosa!
e la focaccina che vedo cos'è?
Brava come sempre..
saretta ;)

saretta ha detto...

scusa come non detto!!!so' cecata...

Colubrina ha detto...

Ma non restano troppo salate? comunque voglio provare :)

yari ha detto...

Il pressaverdure è l'attrezzo migliore, il piatto funziona purtroppo poco. Devo acquistarlo anch'io...

babs ha detto...

ciao!!! mmm, buoooonoooo, soprattutto come merenda o spezza fame, per evitare l'assalto al frigo quando torno dal lavoro.
ma dove si acquista il pressa-verdure? nei negozietti bio? da natura sì ho cercato ma non ho trovato...
buona settimana!

criticissimo ha detto...

chiedete ad Arame qual'è la proprietà salutare di quella focaccia :-P

(io non lo faccio se no poi rischio che mi sgridi......)

babs ha detto...

.....mmmmmmm....la curiosità è femmina...e io ci casco in pieno! illuminaci, o arame! ;D

Arame ha detto...

Criticissimo,
ma ti pare???

Babs,
non incoraggiarlo ^_^ che ha idee un po' malsane su quella focaccia :!
Come lo posso dire... mmmm... il Criticissiomo sostiene che abbia una capacità tipica dell'agar agar. Del resto la pasta acida è molto più digeribile del pane con il lievito, ma non credevamo così tanto. :D
Quindi stimo facendo test per cercare di capire se effettivamente sia quella, oppure no!

babs ha detto...

ahhhhhhhhhh!!! ho capito......beh allora per me va benissimo!!! ;DD
proverò proverò...

Arame ha detto...

Saretta,
ma grazie! :)

Colubrina,
non sono troppo salate perchè il sale va via con il liquido in eccesso.
Quindi tranquilla, al massimo prima di condirle assaggiale potrebbero non necessitare di alcun condimento salato. A me capita spesso di aggiungerci nulla, perchè sono buone già così, ma ovviamente è questione di gusti.

Yari,
sono d'accordo con te, il pressa-verdure è super comodo!!!
Però se aggiungi un bel peso sul piatto dovrebbe funzionare ugualmente.

Babs,
io il pressa-verdure l'ho comprato in Francia, secondo me in Italia costa veramente troppo (magari cerca l'offerta, anche se rara). Se provi a chiedere al NaturaSi potrebbero averlo in catalogo e ordinarlo, di solito trovano tutto.

babs ha detto...

il pressaverdure l'ho trovato ieri al naturas� sconto 50%!!! l'ho fatto subito mio.... :D
oggi lo prover�...

babs ha detto...

il pressaverdure l'ho trovato ieri al naturas� sconto 50%!!! l'ho fatto subito mio.... :D
oggi lo prover�...

babs ha detto...

il pressaverdure l'ho trovato ieri al naturas� sconto 50%!!! l'ho fatto subito mio.... :D
oggi lo prover�...

babs ha detto...

ecco....ehm....ci tenevo a dire che non sono megalomane, nè così imbranata...il server non rispondeva, così ho dato troppi invii al commento precedente....

Arame ha detto...

bebs,
non preoccuparti, oggi internet va e viene anche dalle mie parti...
;)

Ma che meraviglia!!! Sono troppo felice per te!!! Quando mi accadono queste cose mi sento più vicina alla mia via ;)