giovedì 10 maggio 2007

Un libro su Tutti

Ho promesso di consigliare un libro utile che parli di macrobiotica e dei suoi principi. Questo libro ha poco di teorico è più pratico, impattivo, se si ha voglia di rimboccarsi le maniche e cucinare, ma è sicuramente quello che consiglio a chi vuole iniziare :)
La teoria è molto affascinante, ma da sola non basta.
Ovviamente ci sono moltissimi libri che trattano questioni alimentari interessantissime, legate più o meno direttamente alla macrobiotica, ma questo ha qualcosa in più!!!
Se lo avessi letto per primo invece che per penultimo forse avrei vissuto la mia attrazione per la macrobiotica in maniera meno dialettica fin da subito.
Questo volume è già stato mostrato su altri blog, ed è questo il motivo per cui l’ho comprato. Si tratta di un libro interessantissimo che parla di macrobiotica in maniera equilibrata, ma allo stesso tempo riesce ad essere saldo e coerente.



Il libro è “Guarire con il cibo” di Giusi de Francesco. L’autrice si è avvicinata alla macrobiotica negli anni ottanta e con il passare del tempo grazie a questo atteggiamento alimentare ha modificato completamente la sua vita; tanto che, da molti anni, ha aperto il Centro Olistico Il Soffione, dove insegna macrobiotica e terapia alimentare. E’ superfluo dire che sto letteralmente sbavando per andarci almeno una settimana… (ma queste sono considerazione personalissime).
Il testo è suddiviso in tre sezioni, la prima, dopo una concetratissima e utile introduzione, tratta ricette di tipo curativo, mentre la seconda parte riporta preparazioni sfiziose ma sempre equilibrate.
Inoltre consiglia alcuni menù per iniziare a muoversi nella nuova alimentazione con maggiore disinvoltura. L’ultima parte invece è lasciata alle testimonianze, ovvero alle lettere di persone che dalla macrobiotica hanno ricevuto grandi o piccoli giovamenti…

Il mio entusiasmo per questo libro è altissimo e per questo lo consiglio! Se qualcuno lo ha letto mi faccia sapere cosa ne pensa :DDD, mi raccomando!!!

11 commenti:

Francesca ha detto...

carissima arame, io quel libro ce l'ho! E piacerebbe molto anche a me andare a fare una settimana al cemtro dell'autrice, ne sento 'bisogno'. Io l'ho trovato come approccio poco allettante, anche se nei contenuti è molto serio e chiaro.

inutile donna ha detto...

grazie grazie grazie!!
non ho altre parole..
domani è il mio compleanno, dimenticherò casualmente questo titolo sul tavolo.. sia mai che qualcuno non voglia farmi un regalo..
>_<

mattop ha detto...

Ottimo consiglio!
se non trovo in libreria vedo di cercarlo online.


p.s. Ti ho risposto sul mio blog alla domanda sull'equilibrio energetico

Arame ha detto...

Francesca,
a me ci vorrebbe proprio, ne santo troppo il bisogno ;)
Se trovi una vacanza del genere fammi sapere, per favore! Il centro olistico è chiuso proprio ad agosto :(

Può essere che il libro tu l'abbia trovato troppo tecnico...? non so...
La cosa più allettante della macrobiotica sono i riscontri sulla salute spicofisica... So benissimo che la macrobiotica curitiva risulta "strana", e quasi mai sfiziosa... però ci sono certe cose che non mi dispiacciono affatto ;)

Donnina,
è una gioia sentirti felice!!!!
Smack

Mattop
Grazie... grazie e ancora grazie :)
Sono preziose questi scambi di esperienze :)))

Vera ha detto...

Mm, sono curiosa, magari appena ho un po' di soldini lo compro!

inutile donna ha detto...

oggi ho girato 2 librerie ma era esaurito in entrambe, ma l'ho ordinato e lunedì dovrebbe arrivare..
nel mentre mi sono tolta uno sfizio che bramavo da tempo: la cucina etica..

manuela ha detto...

l'ho comprato ieri e l'ho già sfogliato tante volte, soffermandomi qua e là. mi sembra molto bello e chiaro, sarà un compagno fondamentale in questi miei primi passi nella macrobiotica.
grazie

Arame ha detto...

Vera,
essere sia vagan che macrobiotica è un'impresa difficile solo per quanto riguarda le cene al ristorante... ma anche se non prenderai questa via è possibile imparare a equilibrare l'energie con qualche astuzia ;)

Donnina,
anche io lo vorrei comprare, ma penso che prima prenderò un altro testo, poi se ne vale la pena ne parlerò...

Manuela,
sono contentissima!!! Se propongo l'acquisto di qualcosa è perchè a me è risultato veramente utile, ma non tutti siamo uguali quindi sono felicissima che nel tuo caso sia stata utile :D

inutile donna ha detto...

per me è un bel libro: moltissime ricette ma soprattutto un'introduzione ai perchè dell'essere vegan..
parte letta tutto d'un fiato ma che credo sia più utile a chi snobba questa dieta che a chi ha già preso questa scelta..
i ristoranti sono da sempre il maggior problema per chi si vuole avvicinare ad una vita rispettosa dell'altro, purtoppo le verdure sono considerate solo un contorno..
ma so che pian piano stanno nascendo sempre più ristoranti verdi, non ci sono mai andata (e data la mia situazione economica mai ci andrò) ma è un'ottima notizia.

luca ha detto...

Ciao Arame!
Mi permetto di dare una piccola dritta... libraria: se vuoi un testo con un approccio diverso alla cucina macrobiotica, con un sacco di deliziose ricette, perchè non dai un occhio a quello scritto dalla moglie del maestro Ohsawa, cioè Lima? Il titolo è "La cucina giapponese". Non potrai più farne a meno!
E ci trovi molte indicazioni che aprono la strada alla cucina macrobiotica curativa. Ciao!

Arame ha detto...

Luca, grazie mille per il consiglio! Ultimamente sono alla ricerca continua di testi, sia pratici che teorici quindi qualsiasi spunto non solo è gradito, ma sarà preso alla lettera. Poi questo in particolare mi sembra ottimo!