lunedì 28 maggio 2007

Yin / Yang negli Alimenti

Il principio unico è il fondamento della filosofia orientale e viene applicato in tutte le sfere dell’esistenza umana. L’alimentazione, come avete giustamente puntualizzato, è solo uno dei settori in cui esso opera, ma per l’essere umano è di fortissimo impatto, non solo a livello organico, ma anche a livello sociale.
Per macrobiotica si intende quindi l’arte di bilanciare queste due energie per raggiungere l’equilibrio psicofisico.
Viene da sé che per la preparazione di un pasto idoneo e adatto a ristabilire una situazione di armonia è fondamentale scegliere alimenti già naturalmente bilanciati, come ad esempio i cereali. In primis il riso integrale, considerato l’alimento perfetto per la carica yin-yang, poi in successione il miglio e il saraceno perché leggermente più yang. Di seguito verranno tutti gli altri cereali e le verdure, da mangiare assieme a legumi, a piccole porzioni di zuppe e alghe.
Ohsawa nei suoi libri descrive differenti regimi dietetici che variano modificando le percentuali di questi alimenti all’interno del pasto, e definendo specifici curativi da utilizzare in determinate situazioni.
Come fare a capire a che punto è la nostra salute? Ovviamente è lo stesso Ohsawa che ci indica la via per comprendere lo stato del nostro fisico ( e mente) e questo lo fa attraverso sette semplici fattori che ci aiutano a comprendere come stiamo in ogni momento.
Di questo parleremo più avanti, intanto riporto uno schema per comprendere come si compongono gli alimenti dal punto di vista energetico.

YIN

droghe
alcolici
zucchero
succhi di frutta
frutta
tè bancha
verdura
radici
legumi
--------------------------------
cereali
--------------------------------
pesce
pollame
manzo
uova
tamari
miso
sale

YANG

12 commenti:

andrea ha detto...

Interessante, Arame! Ma non è molto chiaro come fai a decidere se una cosa è yin o yang, ad esempio per fare una tabella come quella che proponi: potresti spiegarlo un po' più a fondo? e poi: cosa c'entrano le droghe con gli alimenti??
grazie

roberta ha detto...

per esempio tra le verdure: la struttura delle piante rivela molto sulla loro natura, e come yin-yang producano diverse forme.
Una verdura quando e' sul terreno ha una radice che va verso il basso e un germoglio verso l'alto. La radice e' formata da una forza di contrazione , infatti diventa compatta e dura e di color arancio o rossastro. Il germoglio ha una forza di crescita e si espande in verticale con una forza più yin che produce foglie verdi.
Quindi crescione e lattuga sono piu' yin
carota e brdana più yan.(...)


tratto da:
A practical guide to heating a balanced and healthy diet

Arame ha detto...

Andrea,
ottime osservazioni entrambe!

Roberta ha già anticipato egregiamente come distinguere in alcuni ortaggi l'energia predominante.
Questo argomento però merita un'approfondimento maggiore come tu stesso hai giustamente richiesto. Dammi un po' di tempo e chiarirò i tuoi dubbi, almeno ci proverò ;)
Le droghe, come il cibo vengono assimilate dall'organismo tramite il sangue, sono anch'esse quindi un imput (generano effetto dall'interno).

Roberta,
grazie per il "brano" che ci hai regalato. :DDD

Judy ha detto...

Riprendo possesso del mio computer anche se per poco prima di innumerevoli altri impegni .....

Avrei bisogno di più tempo per leggere gli ultimi due post ma mi permetto di essere distratta avendo potuto ascoltare di persona queste parole ...... mentre assaporavo una fantastica cena, perfetto accompagnamento della teoria che stavo ascoltando .....

Anna ha ragione: l'equilibrio che stai cercando ti ha cambiato e io sono entusiasta di questa Arame!

Yari ha detto...

Continua così!

Arame ha detto...

Judy,
mi fai arrossire :DDD

Yari,
ci proverò ;)

TrenoVolante ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
TrenoVolante ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
TrenoVolante ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
TrenoVolante ha detto...

Scusami, ma quali sono questi

"sette semplici fattori",

avevi scritto, ne parliamo più avanti,
ma in tutto il blog non ne parli più...

Puoi darmi una dritta, ho letto alcuni libri di macrobiotica, ma sono veramente interessato alla diagnosi...per poi regolarmi su cosa cucinare e preparare.

Grazie mille per questo blog, è bellissimo,
discreto e dolce. Una meraviglia.

Anonimo ha detto...

[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel bags[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel bag[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel bags outlet[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel handbags[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel bags uk[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel handbags uk[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel outlet[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel outlet uk[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel online[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]cheap chanel bags[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]http://www.chanelbagsoutleti.co.uk[/url]

Anonimo ha detto...

[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel bags[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel bag[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel bags outlet[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel handbags[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel bags uk[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel handbags uk[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel outlet[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel outlet uk[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]chanel online[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]cheap chanel bags[/url]
[url=http://www.chanelbagsoutleti.co.uk]http://www.chanelbagsoutleti.co.uk[/url]